Professionisti al servizio di imprese e lavoratori.

Ricevi consulenza del lavoro online

Ricevi consulenza on line

Sulla base di una vostra domanda un parere, redatto e sottoscritto da un professionista abilitato

Continua a leggere ...

Ricevi consulenza del lavoro online

Consulente del lavoro on line

La gestione delle risorse umane delle grandi, medie e piccole imprese on line.

Continua a leggere ...

Ricevi consulenza del lavoro online

Consulenza per professionisti

Servizio che si rivolge a tutti i Professionisti che non si occupano direttamente di consulenza del lavoro

Continua a leggere ...

 

Lo scorso 22 ottobre la Camera ha approvato il D.L. 22/10/2016 n.193,

recante la normativa per la definizione agevolata dei carichi affidata all’Agente della riscossione.

A seguito di questo provvedimento, sarà possibile per i contribuenti saldare il loro debito con l’agenzia della riscossione scontando le sanzioni e gli interessi sulle cartelle di pagamento emessi da Equitalia e dai comuni che hanno aderito all’iniziativa, circa la metà dei comuni italiani.

Entro il 23/01/2017 gli interessati dovranno predisporre una istanza e consegnarla di persona allo sportello o inviarlo tramite posta certificata agli indirizzi disponibili sul sito https://www.gruppoequitalia.it/equitalia/opencms/it/modulistica/Definizione-agevolata/index.html, indicando le proprie generalità, il numero delle cartelle di riferimento e le modalità di pagamento; sarà possibile pagare in un’unica soluzione o dilazionare il pagamento fino a quattro rate, pagabili fino al 15/03/2018.

Le cartelle rottamabili sono quelle comprese nel periodo che va dal 2000 al 2015 per l’omesso pagamento del canone RAI, di IRPEF, IVA (escluse le importazioni), IRAP, contributi INPS e violazioni del codice della strada (per queste ultime saranno scontati solamente gli interessi).

Equitalia ha fino a sei mesi di tempo per rispondere alle domande di definizione agevolata, ed in caso di accettazione comunicheranno l’importo da pagare ed invieranno i relativi bollettini.

Sarà possibile ottenere l’agevolazione anche per chi ha rateizzato precedenti debiti: fino a dicembre 2016 si continuerà a pagare la rateazione, mentre sul residuo dal 2017 sarà applicabile lo sconto. Inoltre chi ha avviato un ricorso alla Commissione Tributaria potrà rinunciarvi ed aderire alla rottamazione, anche se ha perso in primo grado. Non è possibile presentare domanda, invece, per gli avvisi bonari. Si evidenzia che la presentazione della domanda sospende anche le procedure esecutive.

Di seguito il modello DA1 di istanza per la definizione agevolata dei carichi affidati ad Equitalia Spa in versione PDF disponibile anche al seguente link, unitamente alle FAQ predisposte dall’Agenzia e alle istruzioni per la compilazione:

https://www.gruppoequitalia.it/equitalia/opencms/it/modulistica/Definizione-agevolata/index.html#

 

Lo scorso 22 ottobre la Camera ha approvato il D.L. 22/10/2016 n.193, recante la normativa per la definizione agevolata dei carichi affidata all’Agente della riscossione.

A seguito di questo provvedimento, sarà possibile per i contribuenti saldare il loro debito con l’agenzia della riscossione scontando le sanzioni e gli interessi sulle cartelle di pagamento emessi da Equitalia e dai comuni che hanno aderito all’iniziativa, circa la metà dei comuni italiani.

Entro il 23/01/2017 gli interessati dovranno predisporre una istanza e consegnarla di persona allo sportello o inviarlo tramite posta certificata agli indirizzi disponibili sul sito https://www.gruppoequitalia.it/equitalia/opencms/it/modulistica/Definizione-agevolata/index.html, indicando le proprie generalità, il numero delle cartelle di riferimento e le modalità di pagamento; sarà possibile pagare in un’unica soluzione o dilazionare il pagamento fino a quattro rate, pagabili fino al 15/03/2018.

Le cartelle rottamabili sono quelle comprese nel periodo che va dal 2000 al 2015 per l’omesso pagamento del canone RAI, di IRPEF, IVA (escluse le importazioni), IRAP, contributi INPS e violazioni del codice della strada (per queste ultime saranno scontati solamente gli interessi).

Equitalia ha fino a sei mesi di tempo per rispondere alle domande di definizione agevolata, ed in caso di accettazione comunicheranno l’importo da pagare ed invieranno i relativi bollettini.

Sarà possibile ottenere l’agevolazione anche per chi ha rateizzato precedenti debiti: fino a dicembre 2016 si continuerà a pagare la rateazione, mentre sul residuo dal 2017 sarà applicabile lo sconto. Inoltre chi ha avviato un ricorso alla Commissione Tributaria potrà rinunciarvi ed aderire alla rottamazione, anche se ha perso in primo grado. Non è possibile presentare domanda, invece, per gli avvisi bonari. Si evidenzia che la presentazione della domanda sospende anche le procedure esecutive.

Di seguito il modello DA1 di istanza per la definizione agevolata dei carichi affidati ad Equitalia Spa in versione PDF disponibile anche al seguente link, unitamente alle FAQ predisposte dall’Agenzia e alle istruzioni per la compilazione:

https://www.gruppoequitalia.it/equitalia/opencms/it/modulistica/Definizione-agevolata/index.html#

 

 

pagina prezzi

Personal

Perfect for your blog

  • Unlimited bandwidth
  • Unlimited products
  • 1 GB File storage
  • 2.0% Transaction fee
  • Discount code engine
  • 24x7 Phone support
  • Gift cards
  • Abandoned cart recovery
  • Professional reports
  • Advanced report builder
  • $34.99

Portfolio

Everything you need

  • Unlimited bandwidth
  • Unlimited products
  • 1 GB File storage
  • 2.0% Transaction fee
  • Discount code engine
  • 24x7 Phone support
  • Gift cards
  • Abandoned cart recovery
  • Professional reports
  • Advanced report builder
  • Real-time carrier shipping
  • $54.99

Performance

Awesome capacity

  • Unlimited bandwidth
  • Unlimited products
  • 1 GB File storage
  • 2.0% Transaction fee
  • Discount code engine
  • 24x7 Phone support
  • Gift cards
  • Abandoned cart recovery
  • Professional reports
  • Advanced report builder
  • $45.99

Consulenza del lavoro

In qualsiasi attività produttiva la gestione e la pianificazione delle Risorse Umane rappresentano gli elementi fondanti di una buona crescita ...

Continua a leggere ...

Settore Legale

Consulenti e Lavoro presta assistenza, sia essa giudiziale che stragiudiziale, in materia di diritto del lavoro, sindacale e della previdenza sociale ...

Continua a leggere ...

Consulenza societaria

Valutiamo la forma giuridica più opportuna per il conseguimento degli obiettivi aziendali e forniamo la consulenza ed il supporto necessario per le varie ...

Continua a leggere ...

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.